Come togliere le macchie dal lino

Come sappiamo, amiamo il lino perchè è duraturo ed è facile prendersene cura. Il fatto che sia lavabile in lavatrice rende più semplice lavare le tue tovagliette, tovaglioli o biancheria per la casa. Ma cosa succede quando c’è una macchia che non va via con un semplice lavaggio? Dalla temuta macchina di vino rosso o di salse, macchie d’erba e colate di cera, ti aiuteremo a smacchiare la tua biancheria da casa e abbigliamento e farla diventare nuova.

Niente paura – segui questi consigli e sarai in grado di riportare i tuoi tessuti in lino al top.

anita-jankovic-PoDTytfpcGE-unsplash-780x435

Agisci velocemente!

Quando provi a togliere una macchia, la cosa più importante è agire il prima possibile. Questo evita che la macchia si vada ad impregnare nel tessuto, e ti da una chance in più contro la macchia. Una volta che la macchia comincia ad asciugarsi è più difficile toglierla dal capo. Agire entro 30 minuti dal momento in cui il tessuto è stato macchiato ti darà molte più possibilità di successo.

Quando vedi una chiazza, rimuovi cibo o liquido in eccesso il prima possibile. Asciuga la macchia con un panno umido e una goccia di detergente. Non strofinare perchè peggioreresti la situazione.

Quindi qual è il miglior smacchiatore da utilizzare sui tessuti in lino? Leggi questo post sulle ultime novità su come rendere di nuovo la tua biancheria e il lino perfettamente pulito.

Heavy-Weight-Off-White-780x435

Smacchiatore naturale per il lino

Prima di ricorrere a pesanti soluzioni chimiche, prova questi metodi naturali per rimuovere le macchie dai tessuti in lino – siano biancheria da tavolo, da casa o abbigliamento:

Amido di mais e bicarbonato

Se durante un pasto viene rovesciato del sugo o della salsa su una tovaglia, tovagliolo o vestito in lino, prendi dell’amido di mais o bicarbonato e spargilo sulla macchia. Questo aiuterà ad assorbire il liquido. Risciacqua e lava il capo in acqua fredda con il tuo solito detergente per il bucato.

Percarbonato di sodio

Pre-risciacqua o metti a mollo il capo di lino in acqua fredda con percarbonato di sodio per sciogliere la macchia. Se il tessuto è scuro controlla che questo tipo di prodotto sia appropriato, poichè anche la candeggina naturale potrebbe sbiadire i colori.

Aceto bianco

Aggiungendo aceto bianco al tuo solito metodo di lavaggio, rinfrescherai e ravviverai il bianco dei tuoi tessuti (in particolar modo se hanno cominciato ad ingrigirsi o ingiallirsi). Questo metodo è ottimo anche per rimuovere le macchie. Così come per l’amido di mais, rimuovi l’eccesso dalla macchia e tampona il tessuto gentilmente (anche qui, non strofinare) con un panno pulito imbevuto di aceto bianco. Lava in acqua fredda per prevenire la sedimentazione della macchia. Ripeti il lavaggio se necessario.

Ferro da stiro

Se c’è una colata di cera o una macchia sul tuo tessuto in lino, trattalo applicando queste semplici istruzioni. Prima, metti il tessuto in congelatore per fare indurire la cera. Poi gratta via l’eccesso. Appoggia della carta da cucina o tovaglioli bianchi su entrambi i lati del tessuto macchiato. Premi la carta sulla macchia con il ferro da stiro, con la temperatura massima che il tuo capo può sopportare. La cera e gli oli verranno assorbiti dalla carta.

Bagna il tessuto con dell’acqua per vedere se ci sono residui – l’acqua rimuoverà la cera rimasta. Se le macchie non vanno via, ripeti questo processo. Lava il capo come da istruzioni sulla sua etichetta.

anita-jankovic-PoDTytfpcGE-unsplash-780x435

Evita di usare una saponetta per smacchiare perché questa farà assorbire la chiazza nel tessuto. Acqua calda o tiepida rendono la macchia permanente, quindi usa sempre acqua fredda nel lavaggio iniziale.

Altri tipi di smacchiatori

Se un metodo naturale non ha funzionato o non è alla portata di mano, ci sono altri modi per trattare le macchie.

Acqua ossigenata

Questo è un prodotto che potresti avere nel tuo armadietto di medicinali. È buono anche per rimuovere le macchie ma presta attenzione perchè schiarirà qualsiasi tessuto su cui verrà utilizzato. Versa o spruzza la quantità di acqua ossigenata necessaria sulla macchia e lascia che si imbeva. Lava il capo come fai di solito.

Pulitura a secco

Se il tuo capo deve essere lavato a secco o se hai provato a lavarlo e non ha funzionato, portalo in pulitura. Riferisci che tipo di macchia è, e loro saranno in grado di scegliere il giusto prodotto per trattarlo. Non aspettare troppo perchè una volta che la chiazza si sarà seccata sarà difficile toglierla.

Candeggina

La candeggina chimica può essere usata per rimuovere macchie su tessuti di colori chiari. Ma è sconsigliato utilizzarlo sul lino poichè danneggia la fibra del tessuto. Usala con cautela e segui le istruzioni sia sul prodotto sia sul capo.

Clothes-checks-white-navy-4-780x435

Ricorda, la chiave per sconfiggere una macchia è agire velocemente! Speriamo che con questi consigli tu possa goderti i tuoi capi in lino e tessuti per la casa senza preoccuparti di come pulirli.

Aggiungi un commento